Stagione fredda e apparecchi acustici: alcuni consigli

13/11/2020

Lo sapevi che il clima rigido può causare problemi a chi utilizza gli apparecchi acustici?

Il freddo e l’umidità possono infatti causare un malfunzionamento degli apparecchi acustici, specialmente se non vengono curati correttamente!

Per esempio, se passate da un ambiente freddo ad uno caldo, assicuratevi di pulire gli apparecchi acustici e controllate che non si sia formata la condensa.

Se sentite suoni scoppiettanti, indeboliti o statici, asciugate per bene gli apparecchi acustici e inseriteli in un deumidificatore, dispositivo che vi aiuta ad eliminare l’eccesso di umidità negli apparecchi acustici, evitando danni ai componenti interni.

Indossare gli apparecchi acustici con il freddo può diventare una vera e propria sfida, specialmente se si possiede un modello che funziona a pile. Il passaggio di aria fredda riduce il voltaggio disponibile dentro alla pila, rendendo meno efficace l’alimentazione degli apparecchi acustici e causando una sostituzione più frequente delle pile.
Per evitare tutto ciò sono disponibili diversi modelli di apparecchi acustici che utilizzano batterie agli ioni di litio -> Puoi provarli gratuitamente qui in Otoacustic

Le persone con acufene, anche se non utilizzano apparecchi acustici, potrebbero notare un peggioramento durante l’inverno.
In questo caso, ossia se vi capita spesso di sentire rumori fastidiosi nelle vostre orecchie come fischi anomali, potreste aver bisogno di effettuare un test dell’udito -> È veloce, non invasivo e gratuito!

Per ogni dubbio o per ricevere assistenza puoi sempre fare affidamento su di noi: chiamaci al numero 0522 694448!


otoacustic soluzioni uditive correggio udito inverno

Condividi

Prova la differenza!

Richiedi una consulenza gratuita con l'Audioprotesista